Ritiro metallo duro

RITIRO METALLO DURO

RITIRIAMO I ROTTAMI DI WIDIA E METALLLO DURO PROVENIENTI DALLA VOSTRA ATTIVITÀ PRODUTTIVA, COMPRANDOLI A PESO E LIBERANDOVI DALLA NECESSITÀ DI ORGANIZZARNE LO SMALTIMENTO.

I rottami di metallo duro o Widia


Nell’ambito del recupero dei rottami metallici quelli in metallo duro – noto anche come Widia – rivestono una particolare importanza: possono infatti fruttare alla vostra azienda cifre interessanti, anziché generare un problema di smaltimento, se venduti ad una realtà specializzata come Nevola. Normalmente i rottami di metallo duro sono pezzi solidi, componenti di macchine o di impianti o ancora utensili di lavorazione come punte, frese e inserti, che hanno raggiunto la fine della propria vita operativa e non possono più essere rigenerati o ripristinati per l’utilizzo. Anziché essere semplicemente smaltiti, tuttavia, questi rottami possono essere destinati alla reimmissione nel ciclo produttivo, e usati per creare nuovi utensili e componenti meccanici, in un’ottica di economia circolare – e vendendoli a noi, anziché sostenere dei costi per eliminarli, ne avrete un guadagno significativo. Il metallo duro è infatti un materiale di pregio: non è neppure, tecnicamente, un metallo vero e proprio, perché è più correttamente definibile come un sinterizzato di particelle dure di carburo di tungsteno inglobate in una matrice di metallo, per realizzare la quale si usa normalmente il cobalto. L’elevatissima durezza del materiale risultante ne fa una scelta eccellente per produrre utensili per il taglio e la lavorazione dei metalli.

RITIRO METALLO DURO

RITIRIAMO I ROTTAMI DI WIDIA E METALLLO DURO PROVENIENTI DALLA VOSTRA ATTIVITÀ PRODUTTIVA, COMPRANDOLI A PESO E LIBERANDOVI DALLA NECESSITÀ DI ORGANIZZARNE LO SMALTIMENTO.

I rottami di metallo duro o Widia


Nell’ambito del recupero dei rottami metallici quelli in metallo duro – noto anche come Widia – rivestono una particolare importanza: possono infatti fruttare alla vostra azienda cifre interessanti, anziché generare un problema di smaltimento, se venduti ad una realtà specializzata come Nevola. Normalmente i rottami di metallo duro sono pezzi solidi, componenti di macchine o di impianti o ancora utensili di lavorazione come punte, frese e inserti, che hanno raggiunto la fine della propria vita operativa e non possono più essere rigenerati o ripristinati per l’utilizzo. Anziché essere semplicemente smaltiti, tuttavia, questi rottami possono essere destinati alla reimmissione nel ciclo produttivo, e usati per creare nuovi utensili e componenti meccanici, in un’ottica di economia circolare – e vendendoli a noi, anziché sostenere dei costi per eliminarli, ne avrete un guadagno significativo. Il metallo duro è infatti un materiale di pregio: non è neppure, tecnicamente, un metallo vero e proprio, perché è più correttamente definibile come un sinterizzato di particelle dure di carburo di tungsteno inglobate in una matrice di metallo, per realizzare la quale si usa normalmente il cobalto. L’elevatissima durezza del materiale risultante ne fa una scelta eccellente per produrre utensili per il taglio e la lavorazione dei metalli.

Chiamateci oggi stesso per un preventivo o maggiori informazioni su quanto potete guadagnare vendendo i vostri rottami di Widia e metallo duro come punte, frese o inserti: basta …

Chiamateci oggi stesso per un preventivo o maggiori informazioni su quanto potete guadagnare vendendo i vostri rottami di Widia e metallo duro come punte, frese o inserti: basta…

Un settore altamente regolamentato, dove è pericoloso affidarsi a chi si improvvisa


Sono numerose le realtà che si propongono, anche in rete, come attrezzate per ritirare e smaltire i rottami in metallo duro, spesso a costi irrisori o addirittura in violazione delle norme sulla fatturazione.

È fondamentale prestare moltissima attenzione a chi sono gli interlocutori a cui si affida, perché scegliere l’azienda sbagliata espone il cliente ad un concreto rischio legale.

Il ritiro e lo stoccaggio dei rottami delle aziende sono infatti strettamente regolamentati sotto il punto di vista legale: per effettuare il tipo di servizio che noi offriamo è necessario avere un’autorizzazione per lo stoccaggio dei rottami metallici, che viene rilasciata a livello provinciale. e un’altra per il loro trasporto, che richiede l’iscrizione all’albo dei gestori ambientali. Chi effettua questa attività e viene sorpreso, ad un controllo, ad essere privo di tali autorizzazioni aggiornate e in corso di validità va incontro a pesanti multe e alla confisca del mezzo.

Ma quel che più strettamente riguarda le aziende clienti è che anche l’azienda che ha affidato i propri rottami metallici ad un operatore improvvisato, senza verificare che disponesse delle autorizzazioni necessarie, è per la legge colpevole quanto l’azienda che – altra procedura assolutamente vietata – si occupa direttamente del trasporto o dello stoccaggio di rottami: una violazione che si configura peraltro come reato penale, ed espone il cliente a gravissime conseguenze legali. L’onere della verifica della presenza e della validità delle autorizzazioni è in questo caso sempre in capo all’azienda cliente – a voi.

Affidatevi sempre e soltanto ad aziende che dimostrino di disporre delle necessarie autorizzazioni per operare in questo settore. Le nostre sono disponibili in qualsiasi momento: contattateci oggi stesso per poterne prendere visione.

Come funziona l’acquisto dei rottami in Widia e Metallo duro


Nevola segue la propria clientela in tutte le fasi di questa importante attività.

1) Potrete accumulare nei contenitori da noi forniti in comodato d’uso i rottami di punte, frese, inserti da taglio in metallo duro a mano a mano che si rendono inutilizzabili. A seconda delle quantità che ne producete potremo mettervi a disposizione contenitori di dimensioni diverse, da fusti a interi container.

2) Al riempimento dei contenitori, vi basterà chiamarci perché veniamo presso la vostra sede con mezzi specializzati per caricare i vostri rottami di metallo duro e portarli alla pesatura ufficiale presso la nostra sede.

3) Appena ottenuto il peso ufficiale, ve lo comunicheremo perché possiate emettere fattura di vendita dei rottami, applicando la vantaggiosa tariffa su cui ci saremo accordati precedentemente. Pagheremo immediatamente la fattura, tramite bonifico bancario.

4) 4. Da quel momento, i rottami in Widia e metallo duro ritirati smetteranno di essere un vostro problema. Saremo noi ad occuparci di portarli alle fonderie specializzate in grado di ritrasformarli in materie prime da immettere di nuovo nel mercato produttivo.

Con una sola mossa avrete eliminato il problema dei rottami in metallo duro o Widia, aiutato l’ambiente, e ottenuto un guadagno interessante al posto di sostenere un costo, e tutto questo nel pieno rispetto di tutte le norme di legge relative. Vantaggioso, no?

Quali sono in pratica i rottami in metallo duro che possiamo ritirare?


Come abbiamo detto, il Widia o metallo duro (che potreste conoscere anche come carburo cementato, Hss, o Carboloy) è un materiale usato essenzialmente nella produzione di utensili per la lavorazione e il taglio dei metalli. Le forme nelle quali si presenta più spesso a livello industriale sono punte di foratura, utensili per fresatura, inserti da taglio e placchette di tornitura.

Contattateci oggi stesso per informazioni, chiarimenti, o un preventivo per l’acquisto e il ritiro dei vostri rottami in Metallo duro, Wida, Hss e Carboloy. Basta…

Contattateci oggi stesso per informazioni, chiarimenti, o un preventivo per l’acquisto e il ritiro dei vostri rottami in Metallo duro, Wida, Hss e Carboloy. Basta…